Concorso: “Un murales per Cese”

Mapuche dà spazio alla creatività dei suoi cittadini, un’occasione che li renderà i veri protagonisti.
Prende il via la prima edizione di “Un murales per Cese”, il bando di concorso per celebrare l’espressività e le capacità comunicative di tutti, grandi e piccoli, e che si prefigge, come obiettivo finale, la realizzazione di un murales con le migliori illustrazioni che saranno proposte. Il contest è aperto senza limiti di età, sono previste 3 categorie: fino 12 anni, da 13 a 17 e da 18 in su.

PERCHÉ QUESTO CONCORSO?

Mapuche ha deciso di bandire il concorso in questo particolare momento per due motivi:
1) Trasformare una noia “forzata” in creatività
2) Donare un tocco di colore al nostro paese

COME PARTECIPARE

Per la partecipazione è richiesta la creazione di un’opera grafico-pittorica a tema libero.
Per la realizzazione è consentito l’utilizzo di qualsiasi tecnica a libera scelta (disegno con matite, pastelli, tempera, acquerelli, collage, tecniche miste etc) e dovrà riportare sul retro il nome e il cognome dell’autore, la data di nascita e il titolo dell’opera.
Le partecipazioni sono singole e non sono ammessi lavori di gruppo.
La partecipazione è gratuita e le opere dovranno essere consegnati entro e non oltre domenica 7 giugno 2020 (a mano o via posta) a Miriam presso il bar Fiocco di Neve di Cese.
Tutti gli elaborati faranno parte di una mostra finale organizzata dall’Associazione Mapuche, durante la quale sarà effettuata la premiazione. 

Gli elaborati vincenti delle categorie “13-17” e “18 in su” saranno inseriti in un murales che verrà realizzato indicativamente in estate in una zona di Cese ancora da definire e saranno premiati come vincitori dei concorsi delle rispettive categorie.
Tutte le opere dei giovanissimi dai 12 in giù faranno parte di un altro murales ma non parteciperanno al concorso. Ci saranno comunque dei premi per i partecipanti.

VALUTAZIONE DEGLI ELABORATI

Ogni elaborato verrà esaminato da una giuria specializzata e da tutti i visitatori della mostra. Sia la giuria che i visitatori avranno a disposizione dei punti da assegnare per ogni categoria partecipante.
Il voto della giuria specializzata varrà per il 60% del voto finale e quello della giuria popolare per il restante 40%.
N.B. Mapuche si riserva il diritto di non valutare al fine del concorso opere che possano turbare la sensibilità di qualcuno (p.e. opere sessiste, razziste, discriminanti etc…).

PREMI

Ogni partecipante riceverà un attestato di partecipazione e un piccolo omaggio da parte di Mapuche mentre per i primi classificati di ogni categoria il premio previsto è una “tavoletta grafica”.
Confidando nella partecipazione di molti vi preghiamo di aiutarci a diffondere il bando di concorso!

Per info: associazionemapuche@gmail.com

Lascia un commento